Ruba sotto gli ombrelloni: fermato dai bagnanti, che chiamano il 112 - Trentaseienne denunciato per furto aggravato
 
Vasto   Cronaca 21/08

Ruba sotto gli ombrelloni: fermato dai bagnanti, che chiamano il 112

Trentaseienne denunciato per furto aggravato

(foto di repertorio)Ruba portafogli, cellulare ed ebook in spiaggia, ma viene scoperto dai bagnanti, che lo fermano e chiamano i carabinieri. Furto aggravato: è l'accusa con cui i militari della Compagnia di Vasto hanno denunciato il ladro entrato in azione tra gli ombrelloni di Vasto Marina.

Così il tenente Luca D'Ambrosio, comandante del Nucleo operativo e radiomobile di Vasto, ricostruisce i fatti: "Alle 12 di oggi l'aliquota radiomobile della Compagnia di Vasto ha denunciato a piede libero B.M., 36 anni, vastese", già noto alle forze dell'ordine.

"L'uomo, infatti, intorno alle 11 aveva asportato alcuni oggetti posti sotto gli ombrelloni dei lidi siti lungo la marina di Vasto, tra cui un ebook, un celulare e diversi portafogli. L'uomo è stato dapprima fermato dai bagnanti e subito dopo raggiunto dai militari, i quali lo hanno tradotto in caserma per gli atti di rito e conseguentemente denunciato a piede libero per furto aggravato. Di fondamentale importanza - sottolinea l'ufficiale - la partecipazione dei cittadini, i quali hanno fermato il malvivente, impedendo che potesse portare avanti i propri fini malavitosi e immediatamente segnalato il fatto alle forze dell'ordine".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi