Ladri a Vasto Marina nella notte più affollata: "Mi hanno distrutto il giardino" - La testimonianza
CHIUDI [X]
 
Vasto   Cultura 19/08

Ladri a Vasto Marina nella notte più affollata: "Mi hanno distrutto il giardino"

La testimonianza

Vasto Marina, via Teramo: il giardino devastato dai ladri nella notte tra il 16 e il 17 agostoApprofittano delle notti di festa per entrare in azione. Convinti di trovare case vuote, perché tante persone sono in giro. Succede spesso. È accaduto anche il 16 agosto, nella serata più affolata dell'anno a Vasto Marina, a qualche decina di metri da piazza Rodi, dove si era concluso poco prima di mezzanotte il concerto di Alex Britti, seguito dai fuochi pirotecnici in spiaggia.

Nel cuore della riviera, in via Teramo, una traversa del centralissimo viale Dalmazia, erano circa le 2, quando Fabrizio Galante, 37 anni, stava rientrando a casa: "Ho sentito - racconta a Zonalocale - un forte rumore che proveniva dal lato del giardino. In quel momento, ho pensato fosse qualcuno che si trovava per strada".

Al mattino seguente, un brutto risveglio: "Il giardino era stato devastato. Non ho visto chi e quanti fossero i ladri, ma credo che quel danno non possa essere stato fatto da una sola persona. Non sono entrati in casa, quindi non hanno preso niente. Erano nel giardino, dove sono arrivati violando prima la proprietà confinante. Quando ho acceso la luce, al momentodi rientrare, sono scappati. In case c'erano i miei familiari, che dormivano e, di conseguenza, non si sono accorti di nulla. Io e mia madre siamo andati dai carabinieri a sporgere denuncia".

I residenti non sono per niente tranquilli. Il buio dell'area di risulta dell'ex stazione ferroviaria offre un comodo nascondiglio ai ladri, come si è già verificato lo scorso inverno, quando lì si sono nascosti i rapinatori che hanno messo a segno il colpo al vicino bar Ferrari e coloro che hanno rapinato una donna residente in zona. La pubblica illuminazione del parcheggio dello scalo ferroviario dismesso è guasta per l'ennesima volta. Il piazzale è al buio da almeno tre sere.

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi