Amelia blocca Inzaghi: Vastese-Benevento finisce 3-3 e la differenza di 2 categorie non si vede - Amichevole precampionato allo stadio Aragona
 
Vasto   Sport 14/08

Amelia blocca Inzaghi: Vastese-Benevento finisce 3-3 e la differenza di 2 categorie non si vede

Amichevole precampionato allo stadio Aragona

Filippo Inzaghi e Marco Amelia ieri all'ingresso degli spogliatoi dello stadio Aragona di Vasto (foto Vastese Calcio)Sul campo dello stadio Aragona, la differenza non si vede. Due categorie di divario: la Vastese in serie D, il Benevento in B. Finisce 3-3 l'amichevole che è anche una sfida tra due ex campioni del mondo. Pippo Inzaghi, attaccante di Juventus e Milan, e Marco Amelia, portiere di Milan, Genoa e Livorno. Entrambi hanno alzato la Coppa del mondo a Berlino nel 2006. Ora il primo allena il Benevento, il secondo la Vastese.

L'uno due dei campani è micidiale in avvio. Nel primo quarto d'ora è già 0-2 - colpo di testa di Di Serio e diagonale di Kragl - ma i padroni di casa non si scompongono e cercano la strada del gioco per arrivare al gol.

Al 34' il contropiede parte sull'asse Cardinale-Stivaletta, ma la difesa beneventana si chiude bene. La squadra di Inzaghi potrebbe triplicare tre minuti più tardi, ma il tiro a girare di Vokic si infrange sul palo. Un brivido, ma la Vastese non si scompone e riesce ad accorciare le distanze poco dopo con l'incornata di Cardinale, che trafigge Manfredini al 39'. I ragazzi di Amelia vogliono il pareggio. E lo sfiorano al 42': Stivaletta per Dos Santos, girata dal limite, palla fuori di poco.

Nella ripresa, nonostante le molte sostituzioni, la partita resta piacevole. I biancorossi tentano di bucare ancora la difesa ospite prima con il colpo di testa di Stivaletta su cross di Perrocchi, poi con una mischia pericolosa, che si conclude col pallone sul fondo a poca distanza dal palo.

Il pari arriva al minuto 18. Stivaletta, in area, impegna severamente Gori, subentrato a Manfredini. Raccoglie il pallone Esposito al limite dell'area. Rasoterra nell'angolo. La Vastese ora prova a vincere. Cambio di gioco, Stivaletta entra in area da sinistra e fa partire un diagonale. Respinta corta di Manfredini, che però arriva prima di Pollace e blocca.

L'equilibrio si spezza di nuovo al 25'. Cross basso di Sanogo, Bardini devia, ma c'è Goddard, che insacca.

I biancorossi non ci stanno a perdere e, allo scadere, fissano il risultato sul definitivo 3-3 con il diagonale di Esposito. Al triplice fischio finale di D'Agnillo, i padroni di casa vanno a raccogliere l'applauso della curva D'Avalos. Oggi, alle 19,30, triangolare all'Aragona con un'altra di B, il Pescara, e un'avversaria di serie D, il Pineto. Venerdì altra amichevole, a Cupello con la squadra di casa, che milita in Eccellenza. Poi, il 18 agosto, sarà turno preliminare di Coppa Italia: subito il derby con il Chieti, il più atteso dalla tifoseria biancorossa. La sfida si ripeterà il primo settembre, ancora all'Aragona, all'esordio in campionato.

TABELLINO - VASTESE: Di Rienzo (dal 1' st Bardini L.), Perocchi (dal 1' st Zinni), Cardinale (dal 1' st Giorgi), Loggello (dal 1' st Fanelli), Pollace (dal 37' st Bardini F.), Cacciotti (dal 1' st Iarocci), Montaperto (dal 33' pt Cavuoti) (dal 18' st Ravanelli), Stivaletta (dal 36' st Pompei), Dos Santos (dal 10' st Mastromattei), Ansini (dal 1' st Esposito), Alonzi (dal 17' st Colitto). All.: Amelia 

BENEVENTO: Manfredini (dal 1' st Gori), Rillo (dal 24' st Maggio), Del Pinto (dal 28' st Tello), Caldirola, Kragl, Volta, Gyamfi, Di Serio, Sau (dal 1' st Goddard), Vokic, Schiattarella (dal 1' st Sanogo). All.: Inzaghi

Arbitro: D’Agnillo di Vasto. Assistenti: Giorgetti e Colonna di Vasto

Reti: 6’ pt Di Serio (B), 12’ pt Kragl (B), 39’ pt Cardinale (V), 18’ st Esposito (B), 25’ st Goddard (B), 45′ st Esposito (V)

Note: Angoli 6-4 per il Benevento. Spettatori circa 700.

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi