Suriani e Prospero: "Salviamo il Ferragosto Vastese. Siamo pronti a dare una mano" - La nota dei consiglieri di Fratelli d’Italia
CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 13/08

Suriani e Prospero: "Salviamo il Ferragosto Vastese. Siamo pronti a dare una mano"

La nota dei consiglieri di Fratelli d’Italia

L'annullamento della tappa del Jova Beach Party ha fatto perdere alla città di Vasto quello che sarebbe stato l'evento clou dell'estate, nel pieno della settimana di ferragosto. Proprio per questo evento, concerto, fuochi pirotecnici e falò del 16 agosto erano stati spostati in avanti di una settimana. Ora, però, venuto meno il concerto di Jovanotti, resta un "vuoto" tra gli eventi della città. Ed è per questo che Vincenzo Suriani e Francesco Prospero, consiglieri di Fratelli d'Italia, incalzano l'amministrazione comunale.

"Al termine della stagione, in consiglio comunale, chiederemo conto all’amministrazione comunale della disastrosa stagione estiva 2019, adesso è il momento di salvare il salvabile affinché questo mese di agosto non sia ricordato come il più nefasto della storia della nostra Città", scrivono i due consiglieri. 

"Dopo una stagione che ha visto Vasto Marina completamente abbandonata, con un pontile inaccessibile fino al 10 di agosto, nessun evento organizzato o programmato, scarsa manutenzione, assenza d’acqua e pensiline pericolanti sostituite da panchine vintage, la Marina sarà anche privata del tradizionale 16 agosto con il suo concerto, i suoi fuochi e i caratteristici falò - dicono Suriani e Prospero -.

L’amministrazione comunale, sebbene fosse nell’aria l’annullamento del Jova Beach Party del 17 agosto, sembra non aver nemmeno pensato ad una piano B per salvare la faccia e le nostre tradizioni. Non è il momento di leccarsi le ferite, ma di salvare il possibile della parte finale di questa disastrosa stagione cominciando col ridare  importanza al 16 agosto vastese. Forza, svegliatevi, siamo pronti a darvi una mano! I conti, poi, li faremo al termine della stagione".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi