A Scerni due giorni di percorsi nel gusto tra "Li Ruelle de lu’ Paese" - Domenica e lunedì il tradizionale appuntamento enogastronomico
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Scerni   Eventi 11/08/2019

A Scerni due giorni di percorsi nel gusto tra "Li Ruelle de lu’ Paese"

Domenica e lunedì il tradizionale appuntamento enogastronomico

Oggi (domenica 11) e domani (lunedì 12) torna a Scerni l'appuntamento con i sapori e saperi della transumanza tra "Li Ruelle de lu' Paese". Per due giorni il borgo di Scerni accoglierà migliaia di persone pronte a scoprire le prelibatezze del territorio preparate da associazioni e ristoratori locali.

Ci saranno formaggi locali, panella mais e ventricina, pallotte cace e ove, pesce fritto, zuppa ceci e guanciale, ravioli al tartufo, gnuccun di trisc, ciammaiche, vino del territorio, capunti alla mediterranea, cozze ripiene, porchetta casereccia, arrosticini, stinco di maiale al forno, coniglio e piccione porchettato, pizza sfogliata della tradizione, hamburger e spezzatino di cinghiale, baccalà e peperoni, scrippelle e dolci tipici, ravioli di ventricina, frutta e bollicine Fantini. Non mancheranno buona musica e tanto divertimento per grandi e piccini.

"Ogni anno migliaia di persone danno testimonianza che questo grande evento piace e continua a piacere, segno che le cose fatte bene durano nel tempo e crescono grazie alla qualità ed all’attenzione curando ogni minimo dettaglio - commenta il sindaco Alfonso Ottaviano - .  Scerni è pronta per le prossime serate affinché tutto si possa svolgere in piena sicurezza".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi