XXXIII edizione del Toson d’oro: il principe Colonna è Raimondo Todaro - Tutto stabilito per il prossimo 11 agosto
CHIUDI [X]
 
Vasto   Eventi 07/08

XXXIII edizione del Toson d’oro: il principe Colonna è Raimondo Todaro

Tutto stabilito per il prossimo 11 agosto

Raimondo Todaro special guest del Toson d'oro 2019Saranno 250, il prossimo 11 agosto a Vasto, i partecipanti alla rievocazione storica del Toson d’oro, l’iniziativa promossa e organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Associazione Culturale Amici del Toson d’oro di Vasto. L’evento, presentato da Paola Cerellaricorda un avvenimento svoltosi in città il 24 ottobre 1723 quando, per incarico dell’Imperatore Carlo VI d’Asburgo, il Marchese del Vasto Cesare Michelangelo d’Avalos venne incaricato di conferire l’onorificenza cavalleresca del Collare del Toson d’oro al principe romano Fabrizio Colonna.

L’iniziativa  - ha detto l’assessore alla Cultura, Giuseppe Forte -che si ripropone ogni anno è molto attesa dai turisti.Grande novità per l’edizione 2019 il concerto del Maestro Marco Valesse ed il Soprano Lili Stefanova Pignatellialle ore 22:45 nella Chiesa di Santa Maria Maggiore in memoria di Cesare Michelangelo d’Avalos nel 290° anno dalla morte.  L’appuntamento consentirà di poter ascoltare i sorprendenti suoni dell’organo, recentemente restaurato,di scuola napoletana, realizzato nel 1719 da Domenico Mangino”.  

Dalle ore 21 un lungo corteo si snoderà da Palazzo d’Avalos, Corso De Parma, Via Marchesani, Corso Plebiscito, Via Torino, Corso Garibaldi, Via Vittorio Veneto, Largo Palmieri, Corso Italia, Piazza Rossetti, Piazza Diomede, Corso de Parma, fino a Piazza Pudente. Insieme agli sbandieratori e musici della Città di Lucera, ci saranno gli sbandieratori “San Vito” di Avigliano, i Draghi del fuoco di Barletta, Rievocatori “Fantasie d’Epoca” di Napoli, e i giocolieri e mangiafuoco “Liu Bò” di Lucera.

A vestire i panni del principe Fabrizio Colonna sarà Raimondo Todaro presenza fissa del programma televisivo Ballando con le stelle.  Il Marchese Cesare Michelangelo d’Avalos - ha concluso Valter Marinucci sarà impersonato da Gianluca Casciato presidente di Madrecultura, l’associazione nata nel 2017 per combattere ogni forma di degrado. Da alcuni anni scegliamo per questo ruolo il presidente di un’associazione meritoria, dopo Avis, e Vigili del Fuoco in congedo abbiamo scelto l’associazione Madrecultura”. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi