A 300 anni dalla realizzazione torna a suonare l’organo di Mangino a Santa Maria - Sette concerti nella rassegna "Le note dell’Assunta"
 
Vasto   Eventi 06/08

A 300 anni dalla realizzazione torna a suonare l’organo di Mangino a Santa Maria

Sette concerti nella rassegna "Le note dell’Assunta"

In occasione dei 300 anni dalla realizzazione dell’organo di Domenico Mangino (1719) si terrà presso la Chiesa di Santa Maria Maggiore, una Rassegna organistica completamente gratuita ed aperta a tutti dal titolo “Le note dell'Assunta”.

L'Organo di Mangino è un organo italiano di scuola napoletana a temperamento mesotonico inequabile. Grazie al contributo dell’Amministrazione Comunale e della Fondazione BCC della Valle del Trigno, è stato possibile portare avanti un progetto di pieno recupero delle funzionalità dell’organo che così rinnovato, verrà presentato al pubblico con le sue sonorità inconfondibili nei sette concerti. 

Tutti i Concerti si svolgeranno nella Chiesa di Santa Maria  Maggiore a Vasto nelle seguenti date ed orari:

6 agosto - ore 21
Concerto inaugurale a cura del M° Walter  D’Arcangelo 

8 agosto - ore 21
Concerto a cura del M° Teresa Wang Li 

9 agosto - ore 19.45
Concerto con organo e due corni da caccia a cura  del M° Pierluigi Mencattini 

11 agosto - ore 22.45
Concerto a cura di M° Marco Vallese con la  partecipazione della voce soprano di Lili Stefanova Pignatelli 

12 agosto - ore 21.30
Concerto a cura del M° Paola Stivaletta con la partecipazione del coro giovanile “Stella Maris” 

15 agosto - ore 19
Santa Messa a cura del M° Francesco  D’Annibale con alcuni scelti eseguiti anche al termine della Celebrazione 

16 agosto - ore 18
Concerto a cura del M° Marco Vallese con la partecipazione del violista Federico D’Orazio 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi