Bambini a cavallo con il centro estivo "E_State in Allegria" di Gissi - Nuova esperienza per i partecipanti
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Gissi   Curiosità 02/08/2019

Bambini a cavallo con il centro estivo "E_State in Allegria" di Gissi

Nuova esperienza per i partecipanti

Il 31 luglio scorso, i bambini del centro estivo E_state in Allegria (organizzato dalla cooperativa Agape in collaborazione con il comune di Gissi) si sono recati alla pineta di S. Lucia per trascorrere una mattinata a contatto con i cavalli. Quest'anno, per la prima volta è stato proposto un progetto per intrattenere i bambini durante il periodo lasciato libero da scuola e colonie estive. Il campo estivo ha intrattenuto i bambini coinvolgendoli in svariate attività come uscite in paese, laboratori di pittura, bagni in piscina e passeggiate a cavallo. 

Quest'ultima esperienza è stata possibile grazie alla collaborazione delle educatrici con Renato e Antonello De Cillis, proprietari dei due splendidi cavalli. All'evento ha partecipato Nicola Giarrocco, della Fattoria degli Elfi di Vasto, esperto di pet-terapy e di vari progetti legati al linguaggio del corpo degli animali e dell'uomo al fine di creare sintonia tra i due.

Grande il divertimento dei bambini che hanno appreso tante nuove informazioni su questi animali cavalcando in tutta sicurezza e potendo scegliere tra cavallo e pony. "Quest'incontro – spiegano gli organizzatori – è stato totalmente gratuito in quanto sia i proprietari dei cavalli che il sig. Giarrocco hanno messo a disposizione la loro professionalità solo per stare insieme ai bambini e per far conoscere loro gli splendidi cavalli. Ringraziamo Renato e Antonello De Cillis, Francesco (proprietario del Pony), Nicola Giarrocco e il suo staff per la professionalità e la disponibilità e l'amministrazione comunale per averci concesso lo spazio pubblico".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi