Menna: "Lavorerò perchè il Jova Beach Party si faccia nel rispetto delle leggi e della sicurezza" - La conferenza stampa del sindaco di Vasto
 
Vasto   Attualità 31/07

Menna: "Lavorerò perchè il Jova Beach Party si faccia nel rispetto delle leggi e della sicurezza"

La conferenza stampa del sindaco di Vasto

L'ultima parola spetterà alla Commissione provinciale per il pubblico spettacolo che dovrà dire se, il prossimo 17 agosto, il Jova Beach Party farà tappa sulla spiaggia di Vasto Marina. Intanto, però, è sempre vivo il dibattito - che si svolge sul piano istituzionale e puramente politico - con il confronto a distanza tra il Prefetto di Chieti, Giacomo Barbato, e il sindaco di Vasto, Francesco Menna, che sembra essere tornato a toni più pacifici. Il primo cittadino aveva convocato questa vicenda per dire la sua circa le dichiarazioni rese al Tg3 dal Prefetto [LEGGI] salvo poi tornare sui suoi passi perchè "qualche minuto fa ho ricevuto una nota scritta dal Prefetto in cui colgo la riconduzione della vicenda a toni istituzionali”.

In una sala Vennitti insolitamente gremita per una conferenza stampa, con assessori, consiglieri comunali, consiglieri regionali, dirigenti e funzionari comunali e cittadini, Menna ha spiegato che "sarà mia cura informare tutti di quello che nelle prossime ore ci sarà. La società ha lavorato nuovamente al progetto sulla sicurezza che è stato presentato due sere fa. L'abbiamo trasmesso alla Prefettura con i pareri e i provvedimenti degli uffici comunali". Alla nota scritta che chiedeva integrazioni "stiamo rispondendo in queste ore via Pec". Il primo cittadino annuncia di aver "chiesto la convocazione della commissione affinchè venga valutato il nuovo piano".

Menna non entra nel merito sul nuovo piano per la sicurezza e su come sono state superate le criticità rilevate. "È compito dei tecnici", ma poi si mostra "ottimista perchè so di lavorare ogni giorno per la mia città. Abbiamo avuto la forza e il coraggio di condividere con la società organizzatrice questo evento". Non manca una stilettata alle amministrazioni di Pescara e Giulianova che, alla luce della bocciatura del piano sicurezza, si erano fatte avanti per accogliere il Jova Beach Party. "Io lavoro perchè questa città primeggi ma c'è qualcuno che ci vuole imitare. Io non mi sarei comportato così, avrei dimostrato vicinanza come hanno fatto, e li ringrazio, San Salvo, Cupello e altri Comuni". 

A margine dell'incontro il primo cittadino ha mostrato un moderato ottimismo. "Io continuerò a spendermi e lavorare per Vasto. E, poichè ritengo che questo evento faccia il bene della nostra città, spero che possa svolgersi nel rispetto delle leggi e con l'attenzione alla sicurezza che abbiamo sempre avuto nei nostri eventi".

La diretta integrale dell'incontro in Municipio

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - 'Lavorerò perchè il Jova Beach Party si faccia'

Servizio di Giuseppe Ritucci - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

 
 
 

Chiudi
Chiudi