Time Out - Quale ripresa per il Vastese CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Buono   Attualità 29/07/2019

Febbo: "Stanziati 74.506,50 euro per terminare i lavori sul municipio di San Buono"

Gli interventi sono iniziati tempo fa

Mauro Febbo“Il Comune di San Buono nei prossimi giorni potrà riavviare e ultimare i lavori iniziati e interrotti riguardanti il municipio così da portare a termine la sistemazione e la messa in sicurezza dell’edificio". Ad affermarlo è l’assessore regionale alle Attività produttive, Mauro Febbo.

"Nella seduta odierna – spiega l'assessore – la giunta regionale ha approvato un apposito atto con cui vengono stanziati 74.506,50 euro per la rimodulazione del piano finanziario del progetto denominato ‘Lavori di messa in sicurezza dal rischio sismico dell’edificio ove ha sede il municipio’ (PAR FSC Abruzzo 2007/2013). Oggi la giunta ha deliberato la restante quota dell’economie da attribuire. Ringrazio il mio collega assessore al Bilancio Guido Liris per aver accelerato il procedimento ed aver accolto l’istanza del sindaco di San Buono nell’accelerare e ultimare i lavori".

"Nei prossimi mesi – concludono Febbo e Liris – il governo regionale sarà concentrato e impegnato nel procedere a spendere tutte le risorse dei progetti avviati o da avviare per assicurarsi che le risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione possano essere spesi nei tempi certi".

I lavori erano iniziati nel novembre 2016 (con il trasloco di uffici comunali, Poste e caserma dei carabinieri) e sarebbero dovuti durare circa un anno [LEGGI].

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi