Ruba due paia di occhiali, 42enne rintracciata e denunciata dai carabinieri - L’episodio avvenuto il 23 luglio
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 25/07/2019

Ruba due paia di occhiali, 42enne rintracciata e denunciata dai carabinieri

L’episodio avvenuto il 23 luglio

È stata trovata e denunciata dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile la 42enne rumena, H.E.G. le sue inziali, che lo scorso 23 luglio aveva rubato due paia di occhiali, del valore di 500 euro, in un negozio di Vasto.

"La sera del 23 luglio - spiega in una nota il tenente Luca D'Ambrosio - una donna entrava all’interno di un noto ottico ubicato sulla circonvallazione Istoniense a Vasto. Approfittando della confusione dovuta ai numerosi clienti presenti al momento nel locale, la finta acquirente si impossessava con destrezza di due paia di occhiali in titanio del valore complessivo di 500 euro, dopodiché si allontanava rapidamente. 

Dalla ricostruzione dei fatti denunciati dal titolare dell’esercizio, e soprattutto dai filmati del sistema di videosorveglianza collocato all’interno del negozio, i carabinieri riuscivano ad identificare rapidamente la persona in H. E. G. da anni residente a Vasto. A seguito di perquisizione domiciliare, a carico di quest’ultima, i militari riuscivano a recuperare i due paia di occhiali oggetto di furto e restituirli, con ancora l’etichetta unita, al titolare del negozio". 

La cittadina rumena, deferita in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di Vasto, dovrà rispondere di furto aggravato, per il quale sono previsti anni 6 di reclusione. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi