L’ultimo saluto a Roberto Buzzelli: camera ardente a Chieti e al San Pio, giovedì i funerali - Le esequie saranno celebrate a San Giovanni Bosco
Il consiglio comunale di Vasto CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 23/07/2019

L’ultimo saluto a Roberto Buzzelli: camera ardente a Chieti e al San Pio, giovedì i funerali

Le esequie saranno celebrate a San Giovanni Bosco

Saranno celebrati giovedì 25 luglio, alle 15, nella chiesa di San Giovanni Bosco a Vasto, i funerali del dottor Roberto Buzzelli, 66enne medico vastese scomparso a seguito di un tragico incidente stradale.

Oggi, 23 luglio, e domani mattina, sarà allestita la camera ardente all'ospedale di Chieti, che resterà aperta anche domani mattina. Il feretro sarà accompagnato domani pomeriggio, 24 luglio, all'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto, dove il dottor Buzzelli ha lavorato con professionalità e passione come primario di otorinolaringoiatria. Qui sarà allestita la camera ardente dove i suoi colleghi, gli amici di una vita e i tanti pazienti che ha curato nella sua attività professionale potranno rendergli omaggio.

Dalla famiglia la richiesta di "non fiori ma opere di bene".

Ai suoi figli, Roberta e Guido e allla loro mamma Patrizia, alle sorelle Ada e Antonella, ai cognati, i nipoti e i suoi familiari sentite condoglianze dalla redazione di Zonalocale e dal gruppo Studioware.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi