A San Salvo presentato il nuovo comandante della polizia locale Massimo Belli - Magnacca: "Affidiamo al comandante la città e le persone che la compongono"
CHIUDI [X]
 

A San Salvo presentato il nuovo comandante della polizia locale Massimo Belli

Magnacca: "Affidiamo al comandante la città e le persone che la compongono"

È stato presentato questa mattina in Municipio a San Salvo Massimo Belli, nuovo comandante della polizia locale. Belli, fino alla scorsa primavera, è stato comandante della polizia locale di Rieti, dopo aver ricoperto la carica di comandante provinciale a Frosinone, della polizia locale a Belluno e prima ancora di sei comuni consorziati in provincia di Udine. 

Alla presenza del presidente del Consiglio comunale Eugenio Spadano, l’assessore alla Sicurezza e alla Polizia locale Fabio Raspa, il vicesindaco Maria Travaglini, l’assessore Tonino Marcello e il consigliere comunale Tony Faga e a tutti gli agenti della polizia locale, il sindaco Tiziana Magnacca ha ringraziato Vincenzo Marchioli, che negli ultimi anni ha retto il comando della Polizia Locale e che "con grande fiducia ha svolto l’incarico in condizioni non sempre facili con impegno ed entusiasmo". 

Il primo cittadino ha evidenziato come San Salvo sia una realtà complessa con una comunità molto operosa ribandendo il ruolo degli agenti della Polizia locale che devono contribuire al benessere della collettività, creando un ponte di comunicazione tra l’Amministrazione comunale e i cittadini.

Poi si è rivolta a Belli. "A lei comandante, che sappiamo persona preparata e competente, affidiamo la città e con essa le persone che la compongono, le affidiamo un corpo di polizia locale rispetto al quale – ha aggiunto il sindaco – le chiediamo un trattamento di grandissima dignità verso tutti gli agenti sapendo che verranno impegnati in tutte le attività connesse al servizio perché c’è bisogno di una polizia locale sempre più qualificata, professionale e attrezzata, applicando leggi e regolamenti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi