Il dottor Buzzelli non ce l’ha fatta: muore a 66 anni il primario dell’ospedale di Vasto - Era in condizioni gravi dopo un incidente. Il sindaco: "Un uomo generoso"
 
Vasto   Cronaca 21/07

Il dottor Buzzelli non ce l’ha fatta: muore a 66 anni il primario dell’ospedale di Vasto

Era in condizioni gravi dopo un incidente. Il sindaco: "Un uomo generoso"

Non ce l'ha fatta Roberto Buzzelli. Il primario di Otorinolaringoiatria dell'ospedale di Vasto è morto a Chieti, dove era ricoverato da tre giorni a segiuito di un incidente stradale avvenuto a Vasto, in via Madonna dell'Asilo.

Venerdì, attorno alle 13, l'incidente che gli è stato fatale: all'incrocio con via Valloncello lo scontro tra la sua moto Yamaha e la Oper Frontera guidata da una donna di 85 anni di Pollutri. Subito le sue condizioni erano parse gravi ai soccorritori, che avevano disposto il trasferimento d'urgenza all'ospedale clinicizzato di Chieti, dove i medici lo avevano sottoposto a due operazioni nel giro di poche ore. Ma le condizioni erano rimaste critiche.

La notizia dell'incidente si era diffusa rapidamente in città, mettendo in apprensione i colleghi medici e gli infermieri dell'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto, dove Buzzelli era primario di Otorinolaringoiatria, e i tanti pazienti che il dottore ha curato nella sua carriera di medico preparato e dotato di grande umanità.

Così lo ricorda il sindaco di Vasto, Francesco Menna: "Un caro amico che se ne va. Un grande professionista, che amava lo sport e la vita. Roberto Buzzelli era un uomo generoso, che voleva bene ai figli e amava il suo lavoro".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi