Furto con raggiro ad anziani, inquilino ferma la ladra per le scale e la fa arrestare - Raid in via Martiri della Violenza, poliziotti cercano la complice
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 20/07/2019

Furto con raggiro ad anziani, inquilino ferma la ladra per le scale e la fa arrestare

Raid in via Martiri della Violenza, poliziotti cercano la complice

Fabio CapaldoFermata per le scale del palazzo da un inquilino, non riesce a scappare dopo il furto in un appartamento e viene arrestata dalla polizia. È successo a Vasto, dove gli agenti del vice questore aggiunto Fabio Capaldo hanno arrestato "L.I., 34 anni, di origini rom, ma residente da tempo a Vasto", già nota alle forze dell'ordine "soprattutto per reati specifici per furti in abitazione con artifizi e raggiri a persone anziane", spiega in una nota il dirigente del Commissariato di Vasto. I poliziotti cercano la complice.

I FATTI - Così Capaldo ricostruisce l'accaduto: "Nel tardo pomeriggio di ieri, una donna contattava il 113 per richiedere l'intervento della polizia per un furto in abitazione. La squadra volante immediatamente interveniva sul posto, in via Martiri della Violenza, nel centro abitato di Vasto". La proprietaria di casa raccontava agli agenti "che, mentre rientrava in casa, incrociava sulla rampa delle scale una signora sconosciuta, ben vestita, che la salutava e si allontanava in fretta. Una volta entrata nell'appartamento, notava la presenza di un'altra donna, anch'essa sconosciuta, che si intratteneva seduta sul balcone insieme alla suocera di 81 anni e ad una zia di 84 anni. La sconosciuta, alla sua vista, si alzava di scatto e, proferendo parole senza senso, cercava di guadagnare l'uscita. Nel frattempo, rientrava in casa anche il marito della denunciante, il quale, intuendo subito la situazione, si portava immediatamente nella stanza da letto dove constatava l'ammanco di 200 euro in contanti e di una collana d'oro bianco. Nel frattempo, la sconosciuta cercava di fuggire per le scale, perdendo anche un block-notes che aveva con sé, ma veniva prontamente fermata dall'uomo, che la tratteneva fino all'arrivo degli operatori della squadra volante". Arrestata la 34enne, gli investigatori ora cercano di identificare la complice.

"La polizia di Stato - raccomanda Capaldo - coglie l'occasione per sensibilizzare l'attenzione dei cittadini a non lasciare persone anziane da sole in casa, in quanto potrebbero diventare vittime di raggiri".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi