Brucia l’immondizia nella vasca sequestrata del Civeta, è allarme ambientale - La sindaca Graziana Di Florio: "Chiesto il monitoraggio della qualità dell’aria"
 
Cupello   Cronaca 20/07

Brucia l’immondizia nella vasca sequestrata del Civeta, è allarme ambientale

La sindaca Graziana Di Florio: "Chiesto il monitoraggio della qualità dell’aria"

18.35 - L'incendio è sotto controllo. I vigili del fuoco lo hanno circoscritto.

18.15 - Con ingenti quantità d'immondizia a fuoco, è allarme ambientale.

Interviene la sindaca di Cupello, Graziana Di Florio: "A fronte delle ultime criticità che stanno colpendo il polo impiantistico in Valle Cena, è stata mia premura sollecitare immediatamente le autorità competenti per monitorare la qualità dell’aria. Sarà mia ulteriore premura avvisare i cittadini di Cupello rispetto alla situazione non appena avrò le informazioni certe per farlo".

Ore 17.45 - L'incendio non si spegne. Anzi, si è innescato di nuovo. Le fiamme, che bruciano grandi quantità di rifiuti, stanno rendendo irrespirabile l'aria in tutta la zona circostante. 

LA PRIMA NOTIZIA - Vigili del fuoco al lavoro da questa mattina in valle Cena per soffocare dei focolai - di cui va accertata la natura - sprigionatisi nella terza vasca del Civeta, quella gestita dalla Cupello Ambiente e attulamente sotto sequestro. Da questa mattina dei pinnacoli di fumo spuntano dal cumulo di rifiuti già colpito da più incendi. L'ultimo in ordine di tempo è stato quello di inizio giugno [LEGGI]. 

Dopo la segnalazione delle prime colonne di fumo è stato richiesto l'intervento dei vigili del fuoco che sono entrati nell'area e stanno operando con i mezzi meccanici per risolvere la situazione. 

Sul posto anche polizia locale di cupello e carabinieri. 

In aggiornamento

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi