Fratelli d’Italia lancia gli incontri di cultura e politica "Sotto le stelle" - Questa sera alle 21 il primo incontro con Stefano Cianciotta
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 19/07/2019

Fratelli d’Italia lancia gli incontri di cultura e politica "Sotto le stelle"

Questa sera alle 21 il primo incontro con Stefano Cianciotta

Prende il via questa sera l'iniziativa Sotto le stelle: politica, cultura, dibattiti, promossa dal circolo cittadino di Fratelli d'Italia, che si svolgerà in tre venerdì d'estate - 19 luglio, 26 luglio e 2 agosto - portando in largo del Fanciullo (accanto alla concattedrale di San Giuseppe) temi di cultura e attualità. 

Questa sera, venerdì 19 luglio alle 21, il primo appuntamento con Stefano Cianciotta ed il suo libro “I no che fanno la decrescita”, con la moderazione di Vincenzo Suriani, capogruppo consiliare di Fratelli d’Italia. Il 26 luglio, invece, il direttore del Secolo d’Italia, storico giornale della destra italiana, Francesco Storace, discuterà con Etelwardo Sigismondi, coordinatore regionale del partito di Giorgia Meloni, su “L’Italia vista da destra: le prospettive di un Paese da risollevare”.

L’ultimo appuntamento, invece, il 2 agosto, moderato dal consigliere comunale Francesco Prospero, vedrà come ospite Fabrizio Tatarella, autore del libro “Pinuccio Tatarella: passione e intelligenza al servizio dell’Italia”, nipote del compianto Ministro della Repubblica. I dibattiti saranno introdotti dal Coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, Marco di Michele Marisi.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi