"Porta aperta e allarme dell’auto": Moretti racconta il tentato furto nella sua casa - L’avvocato Berarducci: "Sporta denuncia ai carabinieri"
 
Vasto   Cronaca 19/07

"Porta aperta e allarme dell’auto": Moretti racconta il tentato furto nella sua casa

L’avvocato Berarducci: "Sporta denuncia ai carabinieri"

Stefano Moretti e Marisa Berarducci"Mia figlia, rientrando a casa, ha trovato il portone aperto. Noi stavamo dormendo e non ci eravamo accorti di nulla". Stefano Moretti, perito infortunistico di Vasto, racconta il blitz tentato dai ladri nella sua abitazione di via Sant'Onofrio.

"La notte scorsa - ricostruisce i fatti l'avvocato Marisa Berarducci, legale dell'uomo - la figlia di Moretti, tornando a casa, ha trovato la porta spalancata, segno che qualcuno era entrato. Inoltre, è scattato l'allarme dell'automobile. Probabilmente gli ignoti, sentendo che qualcuno stava tornando a casa, oppure allo scattare dell'allarme, si sono dileguati". "Da casa non manca nulla", dice Moretti, che comunque ha allertato i carabinieri.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi