CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


31 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 17/07/2019

Amorosi-Di Risio-Sasso: gli "azzurri vastesi" dello snow volley volano in Argentina

Dal 1° al 4 agosto saranno a Bariloche per l’ultima tappa del World Tour

Dopo le positive tappe in Austria [LEGGI] e a Plan de Corones [LEGGI] per Giorgio Amorosi, Massimo Di Risio e Antonio Sasso è arrivato il momento di affrontare una trasferta intercontinentale per partecipare all'ultima tappa del World Tour di snow volely 2019. 

I tre giocatori vastesi saranno a Bariloche, in Argentina, dal 1° al 4 agosto per affrontare l'evento conclusivo della stagione di volley sulla neve che, fin qui, ha regalato loro tante soddisfazioni. Per loro, cresciuti sulla sabbia, lo snow volley - disciplina in costante ascesa - ha rappresentato una scommessa agonistica basata su passione e tanto impegno.

In questi giorni i tre vastesi, che rappresentano l'Italia, si stanno preparando con intensi allenamenti sui campi della Beach On, a Vasto Marina, potendo contare su un allenatore d'eccezione, Marcio Araujo, campione di beach volley brasiliano, anche lui appassionato (e ottimo giocatore) di snow volley.

Dopo una sessione di allenamento abbiamo incontrato Amorosi, Di Risio e Sasso per farci raccontare come si stanno preparando a questo appuntamento in Argentina.

Guarda il video

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi