"Mia madre di 87 anni è malata di Alzheimer, ma le Rsa non vogliono assisterla" - L’appello
CHIUDI [X]
 

"Mia madre di 87 anni è malata di Alzheimer, ma le Rsa non vogliono assisterla"

L’appello

(foto di repertorio)Una donna di 87 anni non autosufficiente ha bisogno di essere accolta in una Rsa, residenza sanitaria assistenziale, ma la famiglia si rivolge a diverse strutture, ricevendo da tutte un no al ricovero.

A raccontare ciò che sta vivendo in questi giorni è la figlia della paziente, Maria Antonia Buda, che ha contattato Zonalocale: "Mia madre, malata di Alzheimer, è ricoverata nel reparto di Geriatria dell'ospedale di Vasto. La commissione medica ha valutato le sue condizioni di salute, stabilendo che deve essere assistita da una Rsa di 3ª fascia". La figlia dell'anziana si è rivolta a diverse strutture della provincia di Chieti, "ma da tutti ho ricevuto un rifiuto, perché - afferma la figlia - le spese sono totalmente a carico del Servizio sanitario nazionale, a differenza delle altre fasce, per cui le spese previste sono a carico della famiglia. Mia madre non è autosufficiente e noi non possiamo assisterla 24 ore al giorno, perché anche mia sorella è in gravi condizioni di salute, Voglio rivolgere un appello alle Rsa del territorio affinché accolgano una donna che ne ha assoluto bisogno".

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi