Lanciano   Attualità 16/07/2019

Incidente in via per Treglio, Di Campli Finore: "Necessario rivedere l’intera struttura"

"È riduttivo pensare che sia solo un problema di velocità"

“È riduttivo pensare che sia solo un problema di sicurezza, così come è riduttivo pensare di risolvere la questione soltanto facendo rispettare i limiti di velocità”.

Così Antonello Di Campli Finore, responsabile cittadino di Ali (Alleanza Liberaldemocratica per l’Italia) interviene nel dibattito cittadino e, a seguito del grave incidente di venerdì scorso su via per Treglio [LEGGI QUI], torna a parlare di una delle principali arterie di ingresso alla città.

“È una infrastruttura ormai obsoleta, che nel corso dei decenni, per scelte opinabili degli amministratori della Provincia e dei Comuni coinvolti nell'area di attraversamento della strada, hanno reso difficile il miglioramento e l’adeguamento. È ormai - commenta - una arteria insufficiente a sopportare il carico veicolare, aumentato nel corso degli anni anche dalla presenza di numerose attività commerciali/industriali ed artigianali. È necessario rivedere l'intera infrastruttura, - sottolinea - far dialogare i comuni coinvolti con la Provincia e la Regione, e studiare modifiche sostanziali, migliorando incroci, allargando dove possibile la sede stradale, dotarla di corsie di accelerazione e decelerazione dove necessarie, migliorare la segnaletica. Tutto questo è propedeutico ad una migliore fruizione del tratto di strada”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi