Peppe Del Fra torna in panchina: sarà nello staff della Dannunziana Pescara - Il tecnico vastese guiderà la serie D e sarà il secondo di Di Tommaso in C
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 13/07/2019

Peppe Del Fra torna in panchina: sarà nello staff della Dannunziana Pescara

Il tecnico vastese guiderà la serie D e sarà il secondo di Di Tommaso in C

Dopo un anno sabbatico Peppe Del Fra torna in panchina. E' di oggi l'annuncio che l'allenatore vastese sarà nello staff della Dannunziana Volley School Pescara. Del Fra guiderà la giovane formazione che militerà nel campionato di serie D e sarà l'assistente di coach Simone Di Tommaso nella prima squadra che disputerà il campionato regionale di serie C. 

La società di patron Vettraino completa così il suo staff tecnico dopo aver puntato sul pescarese Simone Di Tommaso, al suo esordio come capo allenatore dopo una lunga esperienza come giocatore e come tecnico di beach volley.

Anche Del Fra vanta una grande esperienza in formazioni maschili e femminili, ha allenato in B1 il Virtus Paglieta in B2 il Vasto e ottenuto diverse esperienze in C e in D. Nel suo palmeras vanta due finali nazionali, entrambi a Bormio, nella stagione 2015-16 con la Teate Volley Under17/M e nel 2017-2018 con il San Gabriele Vasto Under18/F.

"E' un piacere essere qui. C’è un grande entusiasmo. So che coach di Tommaso mi ha voluto a tutti i costi nel suo staff, ho voglia di rimettermi in gioco e ricominciare con umiltà e determinazione. Con lo staff dirigenziale c'è stato subito un grande feeling. Anche con il presidente ci conosciamo da tempo. E' un'opportunità importante. Dobbiamo partire col piede giusto: sacrificio e sudore".

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi