Corrispondenza in ritardo o non consegnata, Tiziana Magnacca scrive a Poste Italiane - "Tante le lamentele ricevute"
 

Corrispondenza in ritardo o non consegnata, Tiziana Magnacca scrive a Poste Italiane

"Tante le lamentele ricevute"

"Da tempo si registra un regolare disservizio nella consegna della corrispondenza, che crea non pochi disagi alla popolazione", a dirlo con una nota alla stampa è il Comune di San Salvo.

Il sindaco Tiziana Magnacca, raccogliendo le lamentele di diversi cittadini, per la mancata consegna, nonché continui ritardi nel ricevimento delle raccomandate, dei pacchi e della corrispondenza ordinaria, ha scritto alla presidente di Poste Italiane, evidenziando come i disservizi si verifichino anche quando l’utente è in casa, di ritrovare nella buca della posta l’avviso per il successivo ritiro presso l’ufficio postale delle raccomandante non recapitate.

“Tutto questo è inaccettabile – ha dichiarato il sindaco Magnacca invitando la presidente di Poste Italiane – a voler provvedere a migliorare e regolare il suddetto servizio anche in considerazione dell’aggravarsi della situazione nel periodo estivo".

Inoltre è stata segnalata la mancata pulizia e dello sfalcio dell’erba delle aree esterne dell’ufficio postale centrale di via dello Sport, oltre allo stato di degrado della pavimentazione.

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi