Muore per un malore improvviso il papà di Daniela Sabatino - Cordoglio in paese per la scomparsa del padre della calciatrice della Nazionale
 

Muore per un malore improvviso il papà di Daniela Sabatino

Cordoglio in paese per la scomparsa del padre della calciatrice della Nazionale

Gabriele Sabatino con la moglie e due dei tre figli in occasione di Brasile-Italia, quando il paese ha assistito davanti a uno schermo gigante alla partita della Nazionale femminileDopo i festeggiamenti delle scorse settimane per le imprese calcistiche della Nazionale italiana femminile, Castelguidone piomba improvvisamente nel dolore.

Stamani è venuto a mancare Gabriele Sabatino, 62 anni, il papà di Daniela, attaccante della squadra azzurra che ha partecipato ai Mondiali femminili di calcio, in corso di svolgimento in Francia.

È accaduto stamattina. L'uomo si trovava nella piazza del piccolo centro del Vastese, quando ha accusato un malore improvviso. Non c'è stato nulla da fare, nonostante i tentativi di riaminarlo sul posto. La notizia della sua scomparsa ha gettato tutto il paese nello sconforto.

Solo pochi giorni fa, Gabriele Sabatino e i familiari avevano preso l'aereo che li aveva portati oltre le Alpi ad assistere alla partita Italia-Olanda dei quarti di finale. In quel match, Daniela era entrata nel secondo tempo, ma le azzurre non erano riuscite a sovvertire il risultato, favorevole alle olandesi. Una sconfitta che non ha pregiudicato l'impresa delle ragazze di Milena Bertolini: arrivate al Campionato del mondo da outsider, sono riuscite a piazzarsi tra le prime 8 compagini, suscitando simpatia e sostegno in tutto lo Stivale.

Gabriele Sabatino, in questa intervista rilasciata in occasione di Brasile-Italia, con la Nazionale già qualificata agli ottavi con un turno d'anticipo, aveva confessato di essere ancora incredulo nel vedere sua figlia vestire la casacca azzurra: VIDEO.

Lascia la moglie e tre figli. Domani, domenica 7 luglio, alle 18 i funerali nella chiesa parrocchiale di Castelguidone.

Ai familiari le sentite condoglianze di Zonalocale.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi