"Viadotto, a breve i primi lavori per la sicurezza stradale. A settembre ulteriori interventi" - L’assessore Marcello risponde alla petizione di 80 residenti della zona
CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 05/07

"Viadotto, a breve i primi lavori per la sicurezza stradale. A settembre ulteriori interventi"

L’assessore Marcello risponde alla petizione di 80 residenti della zona

Luigi Marcello "Alcuni lavori partiranno a breve e stiamo programmando un secondo sostanziale intervento subito dopo le vacanze estive", annuncia Luigi Marcello. L'assessore alla Polizia locale del Comune di Vasto risponde agli 80 firmatari della petizione sulla sicurezza del viadotto Histonium e delle strade vicine, via Nasci e via Bosco

"Tra le varie strade analizzate in merito alle criticità evidenziate sul tema della sicurezza stradale - dice Marcello a Zonalocale - il viadotto è stato tra i luoghi maggiormente attenzionati, poiché si tratta di una strada a più corsie di marcia, in pendenza e con un intenso traffico veicolare. Durante i sopralluoghi, sono stati valutati e riconsiderati diversi aspetti migliorativi, a cominciare dall'impianto semaforico, che dovrà essere meglio riprogramnato in relazione all'intersezione con via Nasci e alle relative direttrici di marcia. Inoltre, al fine di evitare pericolose manovre, è stata valutata anche la possibilità di realizzare apposite isole spartitraffico, utili per meglio canalizzare le direttrici di marcia ed evitare pericolosi sorpassi che, unitamente all'eccesso di velocità, sono, purtroppo, tra le manovre più pericolose e ricorrenti su quella strada. Sarà, inoltre, realizzata al più presto anche tutta la necessaria e consequenziale segnaletica orizzontale, indispensabile per una corretta e disciplinata circolazione vicolare e pedonale. Come si può rilevare, da tempo questa zona è stata presa in considerazione da me e dal comandante della polizia locale, Giuseppe Del Moro. Abbiamo messo a punto un programma che porterà a considerevoli interventi sulle strade cittadine a tutto vantaggio della sicurezza".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi