Un nuovo monumento sepolcrale in memoria di don Felice Piccirilli - L’iniziativa dei fedeli suggellata dalla benedizione di monsignor Forte
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 04/07/2019

Un nuovo monumento sepolcrale in memoria di don Felice Piccirilli

L’iniziativa dei fedeli suggellata dalla benedizione di monsignor Forte

Vasto: monsignor Bruno Forte benedice la nuova tomba di don Felice PiccirilliTraslati ieri nel nuovo monumento sepolcrale i resti di don Felice Piccirilli, storico parroco, tanto amato dai vastesi, della cattedrale di San Giuseppe.

A realizzare il nuovo sepolcro è stato un gruppo di devoti "nell'area cimiteriale concessa dall'amministrazione comunale nel febbraio scorso, ubicata presso l'entrata di via Conti Ricci", spiega una nota del municipio.

La tomba è stata benedetta dall'arcivescovo metropolita di Chieti-Vasto, monsignor Bruno Forte.

Un'iniziativa che ha unito i fedeli "nel ricordo dell’indimenticato parroco della concattedrale di San Giuseppe cui va il merito di aver saputo contribuire, con numerose opere benefiche e progetti caritatevoli, ad assistere la popolazione vastese attraverso gli anni del Secondo Conflitto Mondiale".

Poi la messa presieduta dall'attuale parroco di San Giuseppe, don Gianfranco Travaglini.

Ecco i due video della cerimonia.

Guarda il video

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi