Vetrina internazionale per Dogliola, Palmoli, Roccaspinalveti e Tufillo con "House Hunters" - Il Vastese al centro di una puntata del programma americano
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Tufillo   Attualità 30/06/2019

Vetrina internazionale per Dogliola, Palmoli, Roccaspinalveti e Tufillo con "House Hunters"

Il Vastese al centro di una puntata del programma americano

Tufillo, uno dei comuni visitati dalla troupeI piccoli comuni del Vastese sempre più al centro delle attenzioni di stranieri alla ricerca di un altro stile di vita. Uno di questi casi è finito nel celebre programma tv statunitense House Hunters International (spin-off oltreconfine di House Hunters della rete Hgtv) che ha dedicato una puntata ad alcuni paesi del nostro entroterra.
Il format tv prevede il racconto del cambio di vita radicale di chi decide di trasferirsi in un altro Paese seguendolo, soprattutto, nella ricerca e nella scelta della nuova abitazione anche grazie a un'agenzia immobiliare.

Così, Dogliola, Palmoli, Roccaspinalveti e Tufillo sono diventati per alcuni giorni un set televisivo: la troupe americana – da mercoledì scorso – ha seguito il radicale cambiamento di una famiglia australiana che ha deciso di venire ad abitare in Abruzzo mostrando le varie alternative abitative a disposizione in questi paesi citati. La scelta, ovviamente, sarà svelata solo con la messa in onda del programma nella prossima sstagione del format tv. 

Non è la prima volta che House Hunters International registra in Abruzzo, l'anno scorso la troupe raggiunse Roccascalegna e dintorni. Ad affiancarla nel viaggio nel Vastese in questi giorni c'è stata una delle collaboratrici dell'agenzia immobiliare Abruzzo Rural Property di San Salvo che già da tempo aveva stretto i contatti per portare qui l'affermato programma tv.

Nei cinque giorni di permanenza, le telecamere statunitensi – oltre a essersi focalizzate sulle abitazioni in gara – hanno ripreso numerose scene di vita quotidiana nei centri abitati dedicando rapidi passaggi anche al castello di Palmoli, a un allevatore locale, alla preparazione della pasta fatta in casa. Non è mancato ovviamente spazio per la costa, Punta Aderci e i trabocchi. Le indiscrezioni, inoltre, parlano anche di qualche ripresa dedicata all'ormai caratteristico dissesto stradale (d'altronde, lo stesso è finito anche in un'opera d'arte, LEGGI).

Una bella vetrina per questi piccoli comuni già al centro di una riscoperta da parte di stranieri che li scelgono per uno stile di vita più rilassato [LEGGI].

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi