CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Montazzoli   Cronaca 26/06/2019

Ritrovato l’uomo scomparso a Montazzoli, sul posto l’eliambulanza

L’uomo soffre di problemi cardiaci

Argentino Tiritilli

19.45 - E' stato ritrovato Argentino Tiritilli, l'uomo di cui non si avevano notizie da questa mattina. Secondo le informazioni raccolte dall'Eco dell'Alto Molise, il 67enne sta bene ma si trova in una zona impervia dove sta cercando di atterrare l'eliambulanza per prestare soccorso.

18.00 -Sono in corso a Montazzoli le ricerche di Argentino Tiritilli (detto Nino), 67 anni, ex vicesindaco del paese. L'uomo che soffre di problemi cardiaci e pressori non dà più notizie dalla tarda mattinata di oggi. A dare l'allarme è stato il figlio.

"È uscito per fare una passeggiata, come faceva ogni giorno, ma non è più tornato a casa. Per questo i parenti mi hanno contattato e abbiamo subito iniziato le ricerche – ha detto all'Eco dell'Alto Molise il sindaco di Montazzoli, Felice Novello – Non è molto anziano ed è perfettamente lucido, quindi è impossibile che si sia disorientato o perso, anche perché abita lungo la strada principale del paese ed è lungo quelle strade interne che fa le sue passeggiate quotidiane".

Dalle 11,30 i volontari coordinati dal sindaco Novello stanno cercando l'uomo scomparso. Visto l'esito negativo delle operazioni di ricerca il sindaco, in qualità di autorità di pubblica sicurezza, ha attivato i protocolli previsti in questi casi allertando i carabinieri e la stessa Prefettura di Chieti. "Al momento le operazioni di ricerca vanno avanti – aggiunge il primo cittadino – e da qualche minuto sta sorvolando l'area anche un elicottero dei carabinieri forestali. Pubblichiamo la foto di Argentino sulla stampa locale nella speranza che qualcuno, magari dai paesi limitrofi, possa riconoscerlo. In caso di avvistamento invito a contattare immediatamente il 112".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi