Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Musica 26/06/2019

Giuseppe Basilico e Daniele Basilico primi al Concorso musicale "Sante Centurione"

Premiati i due giovani allievi della Scuola Civica Musicale

Brillante affermazione per due giovani musicisti vastesi al 3°Concorso Musicale Internazionale & Premio Internazionale di Esecuzione Pianistica "Sante Centurione" che si è svolto dal 19 al 23 giugno 2019 al teatro Marrucino di Chieti.

Giuseppe Basilico, allievo della classe di chitarra del maestro Davide Di Ienno, si è aggiudicato il primo premio con il punteggio di 95/100 e Daniele Basilico, allievo della classe di pianoforte del maestro Roberto Rupo, ha ottenuto il primo premio assoluto con un punteggio di 98/100.

I due allievi della Scuola Civica Musicale, "che già lo scorso mese hanno partecipato ad altri concorsi musicali nazionali e internazionali, si sono trovati ancora una volta a mettere in gioco le loro capacità e il loro talento mantenendo alta la bandiera della Scuola Civica Musicale, portando a casa un’ennesima vittoria".

Soddisfazione è stata espressa dalla presidente del cda della Scuola, Annamaria Di Paolo, e dal direttore artistico Raffaele Bellafronte per il risultato ottenuto. i genitori dei due giovani musicisti hanno espresso il loro grazie "alla Scuola Civica per come mette a disposizione dei ragazzi grandi maestri, ma anche gli insegnanti stessi, che attraverso il loro lavoro svolto con cura, professionalità e dedizione hanno condiviso il loro amore verso la musica con i ragazzi accrescendo le loro abilità e la loro passione".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi