Civeta, riunione anticipata a oggi in Valle Cena; malumori dei sindaci - "Così non possiamo partecipare"
 
Cupello   Politica 24/06

Civeta, riunione anticipata a oggi in Valle Cena; malumori dei sindaci

"Così non possiamo partecipare"

La terza vascaEra atteso da tutti i sindaci del territorio il vertice di domani al Comune di Vasto sulla situazione del Civeta e sulla ventilata riduzione dei conferimenti, ma con strettissimo anticipo l'incontro viene anticipato a oggi non senza qualche malumore.

La nuova comunicazione è arrivata via pec stamattina: il tavolo di domani è anticipato a oggi alle 15 e non più nel municipio vastese, ma nella sede del Civeta in Valle Cena, il che significa incontro blindato.

Lo spostamento di data sarebbe dovuto ad altri impegni dell'assessore regionale Nicola Campitelli impossibilitato a partecipare domani. 

Tra i punti all'ordine del giorno del vertice – rivendicato dall'assessore Paola Cianci come fortemente voluto dal sindaco Menna – c'è anche il processo di decadimento nei confronti della concessione della gestione della terza vasca della Cupello Ambiente. L'appuntamento al quale parteciperà il neocommissario Valerio De Vincentiis, però, sarebbe servito sicuramente a fare anche il punto sul rischio di una emergenza dopo l'annunciata limitazione ai conferimenti da parte dell'ex Gerardini.

Ora, a questo importante punto della situazione, diversi sindaci non potranno partecipare per via dell'intempestività della comunicazione del cambio di data.

Il sindaco di Vasto, Francesco Menna, in una nota stampa dice che "bisogna trovare soluzioni alle questioni emergenti in ambito Civeta e raggiungere due principali obiettivi: non devono ricadere i costi sulle tasse dei cittadini; la Regione deve trovare soluzioni per conferimento in ambito regionale evitando il cosiddetto fuori Regione. Il Comune di Vasto si riserva di fare causa ai responsabili di questa situazione che si è venuta a creare".

I punti all'ordine del giorno:
- Informativa sullo stato del procedimento amministrativo di decadenza della Concessione a carico della Cupello Ambiente Srl;
- Situazione gestionale riferita al blocco dei conferimenti rifiuti speciali non pericolosi nella piattaforma di smaltimento in gestione alla Cupello Ambienti Srl, a seguito del sequestro preventivo disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vasto nell’ambito del prot. pen. Rgnr 201/2019 e quadro tariffario emergenziale scaturente dai conferimenti extra – bacino;
- Stato dell’iter tecnico-amministrativo per l’avvio dei lavori di realizzazione impianto di digestione anaerobica rifiuti organici affidato in concessione (20149 alla Ladurner Srl;
- Stato dell’iter tecnico - amministrativo relativo alla chiusura e post chiusura delle discariche (invasi n. 1 e n. 2) - profili economico – finanziari, tecnico gestionali ed ambientali.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi