A Vasto la solenne processione del Corpus Domini per le vie del centro storico - Ieri il rito religioso presieduto dall’arcivescovo Bruno Forte
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Eventi 23/06/2019

A Vasto la solenne processione del Corpus Domini per le vie del centro storico

Ieri il rito religioso presieduto dall’arcivescovo Bruno Forte

foto di Andrea MarinoPrima la messa nella chiesa di Santa Maria Maggiore, poi la solenne processione per le vie del centro storico. Sono stati celebrati ieri a Vasto i riti per la solennità del Corpus Domini presieduti dall'arcivescovo di Chieti-Vasto, monsignor Bruno Forte. La chiesa di Santa Maria era gremita per la funzione sacra che, come da tradizione, l'arcivescovo celebra nel giorno di sabato a Vasto per poi presiedere la messa della domenica nella cattedrale di San Giustino. Al termine della celebrazione monsignor Forte ha portato in processione l'ostensorio con l'ostia consacrata, accompagnato dalle confraternite cittadine, dai parroci della città e dai gruppi parrocchiali. 

Dopo aver percorso le strade del centro storico la processione è giunta davanti alla concattedrale di San Giuseppe, dove sono stati realizzati dei colorati dipinti a terra che richiamano le infiorate che oggi in tante città impreziosiranno la solennità del Corpus Domini. Qui l'arcivescovo ha rivolto il suo messaggio ai fedeli con la solenne benedizione che ha concluso la celebrazione.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi