CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 17/06/2019

L’Anmi di Vasto celebra la Festa della Marina Militare

Ieri gli appuntamenti a Vasto

foto Ennio FabianoL'Anmi di Vasto ha vissuto ieri le celebrazioni per la Festa della Marina Militare, ricorrenza che viene celebrata ogni anno il 10 giugno. Dopo il raduno nella sede sociale di piazza del Popolo, i partecipanti si sono recati in corteo dinanzi al cippo dedicato ai Caduti del mare, dove è stato deposto un omaggio floreale. Le note del silenzio e la lettura della preghiera del Marinaio hanno dato solennita al momento in cui sono stati ricordati tutti i marinai che hanno perso la vita in mare in tempi di guerra e di pace.

Alla cerimonia, con il sindaco Menna, gli assessori e il comandante della Compagnia carabinieri di Vasto, tenente Luca D'Ambrosio, hanno preso parte i rappresentanti della Marina. Presenti il vice comandante del circomare di Vasto, lgt. Angelo Cataldo e il comandante di Radar 512, luogotenente Antonio Santoro. Presenti anche alcuni ufficiali vastesi: il generale di corpo d'Armata dell'Esercito, Massimiliano Del Casale, il capitano di vascello Giuliano Benedetti, in servizio presso lo Stato maggiore della Marina, e il tenente di vascello Michele Pollutri, in servizio come capo reparto energie su nave Giuseppe Garibaldi.

I partecipanti hanno poi raggiunto la pinacoteca di palazzo d'Avalos dove il generale Luigi Bacelli ha tenuto una conferenza ripercorrendo la vicende di istituzione della Giornata della Marina, celebrata per la prima volta nel 1939. Poi il concerto delle pianiste Clotilde Muzii e Danila Cicchini, con il progetto grafico di Enrico Gualterio, per concludere la giornata dedicata alla Marina e ai marinai.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi