Il vastese Mucci miglior allenatore d’Abruzzo, ora la finale nazionale con le "sue" Free Girls - "Traguardi raggiunti grazie alle mie ragazze e alla mia famiglia"
CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 17/06

Il vastese Mucci miglior allenatore d’Abruzzo, ora la finale nazionale con le "sue" Free Girls

"Traguardi raggiunti grazie alle mie ragazze e alla mia famiglia"

Con il premio di Miglior allenatore abruzzeseUn trofeo tira l'altro, ma conservando sempre umiltà e dedizione al lavoro. Così il vastese Francesco Mucci continua a collezionare risultati e riconoscimenti. 

Mister Mucci allena le Free Girls (del presidente Paolo Cieri) giovanissima squadra di calcio femminile di Pineto, nata dopo l'esperienza alla guida della Women Soccer Castelnuovo con la quale trionfò nella stagione 2016/2017. Con la sua attuale squadra l'allenatore vastese in questa stagione ha vinto prima la Coppa Abruzzo, poi il campionato d'Eccellenza (conquistando così la promozione in Serie C) sbaragliando la rivalità di tutte le altre compagini; tra queste c'era anche l'Audax Palmoli che, dopo un periodo di testa a testa, alla distanza, ha mollato soprattutto dopo il doppio confronto che ha visto trionfare le teramane.

Grazie a questi risultati conseguiti in un brevissimo periodo (la società è nata l'estate scorsa), mister Mucci – dopo aver sollevato i due precedenti trofei con la propria squadra – sabato scorso, è stato insignito del premio di Miglior allenatore abruzzese della stagione 2018/2019 dall'Associazione Italiana Allenatori Calcio Abruzzo (di cui è anche delegato per il calcio femminile). 

La grande stagione di Mucci e delle sue ragazze non è però ancora finita. Domenica prossima, 23 giugno, la squadra scenderà in campo a Firenze, a Coverciano, per la finale nazionale di Coppa Italia d'Eccellenza: un primato anche questo, considerato che mai nessuna squadra femminile abruzzese era riuscita ad arrivare fino in fondo alla competizione. Le giallonere hanno battuto ai rigori una delle formazioni più quotate, la Res Roma. Ora, nel cassetto, c'è il sogno di un indimenticabile triplete da conquistare contro le toscane del San Miniato.

"Se ho vinto quel premio – dice innanzitutto mister Mucci a zonalocale.itlo devo alle mie ragazze e alla mia famiglia; ho un gruppo che non mi fa pentire dei sacrifici che faccio quotidianamente e che non potrei sostenere senza l'aiuto e il supporto della mia famiglia. Sulla partita con la Res Roma vorrei ricordare la grande sportività e le grandi qualità dell'allenatore avversario che dopo i rigori mi ha abbracciato e ci ha incoraggiato per la finale: sono ancora esterrefatto perché sono scene che non si vedono così facilmente sui campi di calcio".

Per quanto riguarda la sfida di domenica: "Siamo un ottimo team sotto tutti gli aspetti anche per quanto riguarda il mio staff. Il San Miniato è una squadra molto forte, vedremo. È comunque già un sogno quello di giocarci la finale a Coverciano".

Mister Mucci con le Free GirlsL'avventura di mister Mucci sulla panchina delle Free Girls (dopo i successi con la San Paolo Vasto e l'Incoronata Calcio in campo maschile) si può menzionare tra le belle storie che nell'ultimo periodo stanno facendo conoscere il calcio femminile a un pubblico più vasto.
Oltre alla solida realtà locale dell'Audax Palmoli che riesce a farsi sempre valere, non si possono non ricordare i grandi traguardi in Serie A (con Brescia prima e Milan ora) e il sogno mondiale di Daniela Sabatino di Castelguidone [LEGGI], la sansalvese Melissa Nozzi in forza al Bologna (recentemente premiata come migliore calciatrice rossoblù della stagione, LEGGI) e la promettente Francesca Racciatti di Guilmi che gioca nel Pescara (Serie C).

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi