Pilkington, vertice tra sindacati: "Opportuno iniziare a pensare a manifestazione" - Stamattina si è riunito l’attivo unitario
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 14/06/2019

Pilkington, vertice tra sindacati: "Opportuno iniziare a pensare a manifestazione"

Stamattina si è riunito l’attivo unitario

Ranieri, Schioppa, Di Cola e Zerra"Quella che stiamo giocando è una partita delicatissima", così Franco Zerra (Cisl) ha aperto l'attivo unitario dei sindacati di Pilkington, Primo e Bravo che torna a incontrarsi dopo circa un anno dall'ultima volta. Rappresentanti (Zerra, Emilio Di Cola della Cgil, Arnaldo Schioppa della Uil e Domenico Ranieri dei Cobas) e delegati rsu si sono ritrovati stamattina al centro culturale "Aldo Moro" di Vasto per discutere di esuberi e probabili licenziamenti a fine settembre quando scadrà l'anno di cassa integrazione. 

I 55 esuberi ormai noti sono strutturali. Questo significa che non saranno riassorbiti neanche con i nuovi investimenti in fase di ultimazione. Nuove linee e produzioni serviranno a tutelare il futuro del sito, ma su questo incombe la grossa incognita del mercato auto che non sembra registrare dati in risalita. Per i 55 e altri eventuali esuberi il licenziamento sarebbe una misura drastica ma inevitabile considerata l'impossibilità di ricorrere ad altri ammortizzatori sociali. Come spiegato dallo stesso esponente Cisl: "I licenziamenti, a parità di qualifica, riguarderanno coloro che sono entrati per ultimi e con un carico famigliare minore".
Altro punto interrogativo individuato da Zerra è quello della tempistica per ultimare le nuove macchine che dovrebbero entrare a regime a fine anno.

Il prossimo 25 giugno i rappresentanti dei lavoratori incontreranno nuovamente la dirigenza che qualche giorno prima ha in programma un passaggio al ministero dello Sviluppo economico a Roma.

Tanti gli interventi dei delegati rsu, tra questi c'è anche chi ha proposto un referendum tra i lavoratori per autotassarsi (con un giornata di lavoro in meno) per cercare di riassorbire gli esuberi. 
Altra proposta che ha trovato l'appoggio dei sindacati è di iniziare a pensare all'aumento del livello di tensione sulla vicenda perché "i lavoratori – ha detto Emilio Di Cola – non hanno ben compreso la serietà della situazione pensando che la Pilkington andrà comunque avanti; un modo di pensare, questo, probabilmente nel dna dei nostri colleghi perché qui non ci sono licenziamenti".
Ranieri ha più volte rilanciato il proprio appello: "I lavoratori tutti devono essere uniti, se non c'è unità perdiamo".

Breve passaggio infine, degli stessi sindacati, sulle informazioni sulla stampa che spesso, contrastanti, disorientano i lavoratori: "Anche oggi in quest'assemblea aperta a tutti c'è solo una testata, ma domani la notizia sarà su tutti i giornali on line e cartacei riportata non sempre correttamente".

Di seguito le interviste a Franco Zerra (Cisl) ed Emilio Di Cola (Cgil)

Guarda il video Guarda le foto

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - "Vogliamo il lavoro, non altri ammortizzatori"

Servizio di Antonino Dolce
Video di Nicola Cinquina

Video - Pilkington, "Iniziare a pensare a manifestazione"

Servizio di Antonino Dolce
Video di Nicola Cinquina



 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi