A Castelguidone tutti per Daniela. È festa per il 5-0, peccato per quella traversa - Il paese in festa per la Nazionale femminile e la sua campionessa
 
Castelguidone   Sport 14/06

A Castelguidone tutti per Daniela. È festa per il 5-0, peccato per quella traversa

Il paese in festa per la Nazionale femminile e la sua campionessa

La famiglia di Daniela Sabatino. Da sinistra: Alessandro, Francesca, Teresa e GabrieleSono trascorsi 28 minuti. L'urlo di Castelguidone strozzato in gola. Solo la traversa nega a Daniela Sabatino la gioia del gol e ai suoi compaesani la festa grande.

Si festeggia comunque nel piccolo comune del Vastese. La partita è senza storia. Il 5-0 finale la dice lunga su quanto la Nazionale italiana sia più forte della Giamaica. Con due vittorie in due partite, la qualificazione è già in tasca e il sogno delle azzurre continua nei Mondiali femminili di Francia 2019.

Tutto il paese ha fatto il tifo per la sua figlia calciatrice [FOTO]. Decine di persone si sono ritrovate nella sala polifunzionale, davanti allo schermo gigante fatto allestire dalla famiglia Sabatino per sostenere, insieme, Daniela e le sue compagne di squadra. L'attesa di mamma Teresa, papà Gabriele, dei fratelli Francesca e Alessandro e dei compaesani è stata ripagata. La presenza di Daniela, in campo dal primo minuto, si è sentita. È mancato solo il gol. Sarà per la prossima partita. Una sfida di lusso: Italia-Brasile.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi