San Salvo, forme e colori per l’anfiteatro: terminata la riqualificazione urbana dei ragazzi - Il laboratorio di Officina Educativa
 

San Salvo, forme e colori per l’anfiteatro: terminata la riqualificazione urbana dei ragazzi

Il laboratorio di Officina Educativa

È terminata stamattina l'opera di riqualificazione urbana prevista dal laboratorio di Civico Zero a San Salvo. Per alcuni giorni – dopo un mese di lezioni teoriche e prove su carta – una 20ina di ragazzi tra gli 11 e i 17 anni (questa la fascia d'età destinataria del progetto) ha lavorato per dare un nuovo aspetto ai gradoni dell'anfiteatro della villa comunale.

Sotto la sapiente guida di Marco Di Prisco, i volontari, pennelli e rulli alla mano, hanno dipinto la gradinata e il muro attiguo di piazza dei Donatori di sangue coprendo il cemento grigio e le scritte fatte in precedenza; tra le tinte usate anche un rosso che richiama l'acciaio corten che ricopre il vicino teatro.

Il laboratorio di street art fa parte del progetto Officina Educativa dell'associazione Musica in crescendo (in collaborazione con Comune di San Salvo, Istituto Comprensivo 1, Civico Zero, Akon Service sas, Dafne Onlus, Piccolo Teatro Orazio Costa, Cespi) che andrà avanti per altri due anni e comprende numerose attività creative [LEGGI]. Un modo, questo, per far sentire i ragazzi membri attivi della propria comunità e accrescerne il rispetto nei confronti dei beni pubblici.

"Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini (www.conibambini.org) nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile – aggiungono gli organizzatori – Il Fondo nasce da un’intesa tra le fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione Con il Sud". 

Nei prossimi giorni si concluderà anche l'altro laboratorio curato da Civico Zero, quello di fotografia tenuto da Alessandro Pace a conclusione del quale i ritratti prodotti dai ragazzi partecipanti saranno stampati e affissi in giro per la città.

"Siamo davvero soddisfatti del risultato – commenta Pierluigi Ortolano (che insieme a Davide Pitetti ha fondato l'associazione Civico Zero) – Tutto è iniziato con l'incontro col nostro camper con le scuole di San Salvo, numerosi alunni si sono dimosrati interessati e hanno dato vita a quest'opera. Nei prossimi due anni non escludiamo altre iniziative simili, magari anche con l'uso di facciate di edifici privati".

Guarda le foto

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi