Giornate dell’archeologia, appuntamento a palazzo D’Avalos e alle Terme Romane - Per i bambini un laboratorio sulla scrittura osca
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cultura 13/06/2019

Giornate dell’archeologia, appuntamento a palazzo D’Avalos e alle Terme Romane

Per i bambini un laboratorio sulla scrittura osca

Saranno celebrate dal 14 al 16 giugno le Giornate dell'archeologia, "manifestazione europea, varata dal Ministero della Cultura in Francia nel 2010, che mette in contatto gli operatori dei Beni Culturali con le collettività territoriali e il grande pubblico per far conoscere i siti e le realtà culturali locali".

A Vasto sarà l'occasione per rinnovare la collaborazione tra i Musei Civici di Palazzo d’Avalos e la Delegazione FAI con un’iniziativa integrata tra il Museo Archeologico e le Terme Romane di Via Adriatica.

Al museo - all'interno di palazzo D'Avalos - ci sarà un focus sulle popolazioni italiche e le loro forme espressive, a seguire apertura straordinaria delle Terme Romane dell’antica Histonium in via Adriatica.

Il programma prevede un laboratorio per bambini sulla scrittura osca nella prima sala del museo archeologico sabato alle 16.30 e domenica alle 10.30, la possibilità di visitare le Terme Romane di via Adriatica sabato dalle 17.30 alle 20.30 e domenica dalle 11.00 alle 13.00.

La partecipazione al laboratorio gratuito, biglietto museo € 1,50; ingresso Terme Romane gratuito.

Info:
Musei Civici di Palazzo d’Avalos, p.zza Lucio Valerio Pudente 5 Vasto
334.3407240-  0873.367773 (in orario di apertura), palazzodavalos@archeologia.it
www.museipalazzodavalos.it,  facebook: Palazzo d'Avalos – Meraviglia d'Abruzzo

Delegazione FAI Vasto 349 6811863
vasto@delegazionefai.fondoambiente.it

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi