Ultimi atti in Terza categoria: Pro Vasto promossa in Seconda, Torrebruna campione provinciale - Ieri le ultime due partite della stagione
 
Gissi   Sport 09/06

Ultimi atti in Terza categoria: Pro Vasto promossa in Seconda, Torrebruna campione provinciale

Ieri le ultime due partite della stagione

La Pro VastoBuona la prima per la Pro Vasto che nella stagione d'esordio in Terza categoria centra la promozione ai play off. I vastesi di Rossano Torino si sono imposti nella finale disputata ieri fuori casa contro il Gissi che vantava una migliore posizione alla fine del campionato. 

I gissani, oltre ad avere il fattore campo dalla propria parte, potevano vantare i precedenti a proprio favore negli scontri diretti in campionato (1-0 e 2-1). Il match di ieri è rimasto inchiodato sullo 0 a 0 fino al 68'st quando a sbloccare il risultato ci ha pensato "Momo" El Ouattab che approfitta al meglio di una palla vagante in area. Solo un minuto dopo tocca al capitano Simone Carlucci firmare il raddoppio con una bella azione personale. Il repentino doppio vantaggio ha tramortito i padroni di casa colpiscono anche un legno (il terzo della partita), ma il risultato resta fisso sul 2 a 0 premiando la truppa vastese della presidentessa Simonetta Baiocco che raggiuge il Torrebruna in Seconda. Il Gissi tornerà sicuramente ad avere un ruolo da protagonista nel prossimo campionato.

A proposito dei granata dell'Alto Vastese... sempre ieri, i torresi hanno messo la ciliegina sulla propria stagione andando a vincere in rimonta la sfida col Ripa Teatina (che si ha vinto il girone di Chieti) per il trofeo "Sammartino".

Dopo essere andato in svantaggio, il Torrebruna ha trovato la forza di ribaltare il momentaneo svantaggio fino al 3 a 2 finale grazie alle reti di Giovanni Salvatore, Giovanni Lella su punizione e Dario Lella su rigore (determinanti anche alcune prodezze del portiere Agostino Di Santo). I granata si sono così laureati campioni provinciali di Terza categoria e possono prepararsi alla stagione di Seconda nel migliore dei modi.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi