Rapina in centro a Cupello, donna di 89 anni in ospedale - Indagano i carabinieri
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Cupello   Cronaca 05/06/2019

Rapina in centro a Cupello, donna di 89 anni in ospedale

Indagano i carabinieri

(foto di repertorio)Una donna di 89 anni è stata rapinata oggi pomeriggio a Cupello. Il violento episodio è avvenuto dopo le 15 nel centro del paese, in via Umberto I.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione, i loro colleghi della Compagnia di Vasto, agli ordini del tenente Luca D'Ambrosio e un'ambulanza del 118. Aggredita vicino alla sua casa, la vittima è stata soccorsa e trasportata al pronto soccorso dell'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto.

In corso le indagini. I militari dell'Arma procedono per rapina aggravata e hanno raccolto le testimonianze. I responsabili sarebbero due giovani del posto.

Un altro inquietante episodio a Cupello. Lo scorso anno, a ottobre, era stata rapinata una gioielleria in pieno centro. Ad aprile, al termine delle indagini, i militari hanno arrestato quattro persone.

L'ARRESTO [LEGGI]

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi