Forza nuova, Palmer si dimette e chiude la sede di Vasto: "Divergenze col vertice regionale" - "Nelle prossime settimane presenterò i futuri programmi"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 30/05/2019

Forza nuova, Palmer si dimette e chiude la sede di Vasto: "Divergenze col vertice regionale"

"Nelle prossime settimane presenterò i futuri programmi"

A sinistra: Orlando Palmer in una foto del 2018 con Roberto FioreOrlando Palmer si dimette da segretario cittadino di Forza Nuova e chiude la sede di Vasto.

Lo annuncia in un breve comunicato in cui non specifica, però, le motivazioni alla base della decisione di lasciare il ruolo di coordinatore che svolgeva da alcuni mesi: "Il 18 maggio 2019", scrive Palmer, che è anche segretario regionale di Solidarietà nazionale, "ho lasciato definitivamente Forza Nuova. Con dispiacere per il movimento in cui credo e dopo aver conosciuto persone speciali, porgo le mie dimissioni irrevocabili con successiva chiusura della sede di Forza Nuova della sezione di Vasto in data 30 maggio 2019", inaugurata ufficialmente il 1° maggio, quando all'apertura erano intervenuti il leader nazionale del partito, Roberto Fiore, e il candidato alle europee Alessio Feniello, padre di Stefano, una delle 29 vittime della tragedia dell'hotel Rigopiano di Farindola.

A Zonalocale, che gli ha chiesto le motivazioni, Palmer ha risposto che la sua decisione deriva da "incomprensioni interne con il responsabile regionale per diversità di ideologie". Annuncia, inoltre, che "nelle prossime settimane presenterò i futuri programmi per lavorare sul sociale della nostra città con più obiettivi e con personaggi che tengono a cuore chi soffre e si sente abbandonato dalle istituzioni. Saremo sempre vicini a chi è in difficoltà e combatteremo insieme a persone competenti e qualificate".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi