Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 28/05/2019

I bimbi della scuola Aniello Polsi alla scoperta del "Bosco delle meraviglie"

L’incontro con il Folletto Tittino

Lo scorso 22 maggio i bambini della scuola dell'infanzia Aniello Polsi, plesso appartenente alla Nuova Direzione Didattica di Vasto, hanno vissuto un'esperienza molto emozionante a conclusione del progetto lettura e del progetto di plesso Il bosco delle meraviglie. Infatti, in occasione del "Maggio dei libri", le docenti, in accordo con il dirigente scolastico, dott.ssa Concetta Delle Donne, hanno pensato di chiedere per la realizzazione di questo evento, la collaborazione dell'attore Tiziano Feola della Compagnia teatrale I Guardiani dell'oca dell'Abruzzo Tu.Cu.R, il quale, a titolo gratuito, ha accettato l'invito.

Lo scenario è stato il giardino della nostra scuola, dove l'attore nei panni del Folletto Tittino, tra lo stupore, la meraviglia e la curiosità è stato accolto con gioia dai bambini mentre, suonando la ghironda, strumento medioevale, cantando la canzone "Prendi la strada", si è avvicinato percorrendo il sentiero tra gli alberi del giardino.

Superato lo stupore iniziale il Folletto, con la sua simpatia, li ha coinvolti nella lettura di storie sui folletti inerenti il tema dell'ambiente e del rispetto della natura. La festa si è conclusa con danze e canti sul bosco e sulla natura. Prima di andare via il Folletto Tittino ha invitato tutti a partecipare alla Festa Internazionale degli Gnomi che si terrà a Roccaraso nei giorni 19 - 20 - 21 luglio 2019.

Ins. Maria Grazia D'Ettorre

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi