Gli alunni della Spataro premiati dal Ciclo-Club - I disegni vincitori del concorso legato all’ambiente
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cultura 28/05/2019

Gli alunni della Spataro premiati dal Ciclo-Club

I disegni vincitori del concorso legato all’ambiente

I disegni vincitori del concorsoStamattina si è svolta, all’interno del plesso scolastico G. Spataro, la premiazione finale per il programma Ciclo-club. Il progetto ha permesso a numerose classi della scuola di confrontarsi con un tema oggi molto importante: l’ambiente e l’utilizzo di mezzi ecosostenibili alternativi per spostarsi. I bambini della scuola primaria hanno realizzato dei disegni ispirati al tema degli spostamenti in bici e dell’impatto benefico che questo piccolo gesto può produrre sull’ambiente. In occasione del passaggio del Giro d’Italia a Vasto, alcuni disegni erano ispirati all’evento.

I piccoli artisti dei disegni vincitori (in foto) si sono aggiudicati rispettivamente: guanti da bici e caschi, mentre per la prima classificata una bicicletta nuova di zecca. I premi sono stati acquistati attraverso la generosa donazione del negozio Quattro di Spade.

Hanno presenziato all’evento anche l’assessore alle Politiche ambientali, del territorio e giovanili, Paola Cianci, il tenente della polizia locale Giuseppe Del Moro e il dottor Antonio Spadaccini, ideatore del programma. 

La dirigente del plesso G. Spataro, Sandra di Gregorio, ha definito il progetto “Uno strumento per sviluppare la coscienza ambientale, che è un modo per i ragazzi di poter vivere in città più sostenibili”.

“Speriamo, nei prossimi anni, di poter coinvolgere tutte le scuole della nostra città” ha detto l’assessore Paola Cianci durante il suo discorso ai giovani studenti.



Guarda le foto

di Arianna Giampietro (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi