Lezione di disostruzione delle vie aeree alla "Spataro" di Gissi - Progetto "Viva Sofia" con Lions Club San Salvo e Valtrigno
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


31 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Gissi   Attualità 24/05/2019

Lezione di disostruzione delle vie aeree alla "Spataro" di Gissi

Progetto "Viva Sofia" con Lions Club San Salvo e Valtrigno

Una numerosa e attenta platea ha partecipato giovedì 23 maggio all’interessante incontro formativo sulle tecniche e manovre di disostruzione delle vie aeree, presso la sala riunioni della sede centrale dell’Istituto Omnicomprensivo “G. Spataro” di Gissi.

L’iniziativa, prevista dal service “Viva Sofia”, è stata promossa dal Lions Club di San Salvo ed è stata recepita dalla scuola che l’ha inserita nel proprio Piano Triennale dell’Offerta Formativa. 

Il progetto prende avvio da quanto accaduto realmente a una bambina di Faenza, Sofia, che stava soffocando a causa di un gamberetto ed è stata salvata grazie al pronto intervento della madre con la manovra di disostruzione delle vie aeree, appresa durante un corso organizzato dal Lions club Faenza e Valli Faentine.  

Dopo il saluto di benvenuto della dirigente scolastica Aida Marrone e una sapiente introduzione della prof.ssa Silvana Marcucci (responsabile del service), l’incontro ha visto impegnato un folto gruppo di volontari della protezione civile Valtrigno di San Salvo. Insegnanti delle scuole dell’infanzia e primarie, docenti di sostegno, genitori e collaboratori scolastici sono stati accompagnati con professionalità in un percorso formativo seguito con attenzione, che ha unito input teorici e attività pratiche. Gli operatori della Valtrigno hanno presentato procedure utili a salvaguardare la vita in attesa del personale sanitario di soccorso, insegnando le manovre di disostruzione delle vie aeree, oltre a elementi di primo soccorso.

Un’importante occasione di formazione condivisa per il personale scolastico e le famiglie e, insieme, di promozione della salute e del benessere, grazie ad un progetto che ancora una volta, in modo virtuoso, costruisce sinergie tra la scuola e il territorio e le sue espressioni. 

Guarda le foto

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi