Don Gigi Giovannoni incontra gli studenti del Palizzi: "Prego per la vostra felicità" - Il sacerdote salesiano ha presentato i risultati della sua ricerca tra i giovani
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 23/05/2019

Don Gigi Giovannoni incontra gli studenti del Palizzi: "Prego per la vostra felicità"

Il sacerdote salesiano ha presentato i risultati della sua ricerca tra i giovani

È stato un incontro intenso - organizzato con il Lions Club Vasto Host - quello di stamattina tra gli studenti dell'Itset Palizzi di Vasto e il salesiano Don Gigi Giovannoni. Dopo la benedizione delle penne dei maturandi, il sacerdote salesiano ha presentato, insieme allo psicologo Luigi Gileno, il libro "Felicità io ti voglio", che raccoglie i risultati di un'indagine da lui condotta tra i giovani nella fascia d'età dai 14 ai 18 anni.

"Le richieste dei ragazzi vanno sempre prese in considerazione. Sono un prete un po’ strano, mezzo matto, ma prego per la vostra felicità", ha detto don Gigi, fondatore della Comunità Soggiorno Proposta di Ortona. "Questa pubblicazione  nasce dall’incontro con 11mila e 500 giovani dall’Emilia Romagna al Molise. Dal 1979 ho lasciato la mia parrocchia all’Aquila ed ho iniziato una nuova avventura, fondando delle comunità per ragazzi e cercando di accorciare le distanze con loro", ha raccontato agli studenti.

"Ho domandato ai ragazzi nelle scuole chi fossero e cosa volessero. La scoperta più bella che mi hanno fatto fare, al di là delle aspettative e di quello che pensano i grandi, è che vogliono semplicemente una vita felice", ha detto don Gigi. "Parlano bene della famiglia, considerano le amicizie importanti come pure lo studio, anche se con gli adulti hanno difficoltà che siano genitori o insegnanti. Non c’è conflitto, ma distanze che vanno colmate, rapporti da recuperare. Paradossalmente, infatti, i ragazzi cercano riferimento proprio in chi è più maturo. La solitudine mette paura, nessuno la vuole anche se la felicità soprattutto nel rapporto tra pari è complessa", ha concluso il salesiano.

"Un momento di riflessione significativo per gli studenti del Palizzi - ha commentato la dirigente scolastica Nicoletta Del Re -. È fondamentale che anche la scuola si interroghi sulla felicità e sul futuro dei nostri ragazzi".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi