Salvarono automobilisti dall’intossicazione, premio "Eroi della sicurezza" per 2 poliziotti - Il riconoscimento consegnato a Vasto alla partenza del Giro d’Italia
CHIUDI [X]
 
Vasto   Cronaca 20/05

Salvarono automobilisti dall’intossicazione, premio "Eroi della sicurezza" per 2 poliziotti

Il riconoscimento consegnato a Vasto alla partenza del Giro d’Italia

Vasto: la consegna del premio Eroi della sicurezza. È il premio che hanno ricevuto a Vasto due poliziotti della stradale abruzzese: Fabio Cipriani e Jean Paul Marino. A dicembre dello scorso anno, mettendo a rischio la loro salute, sono intervenuti sull'A14 a proteggere l'incolumità di molti automobilisti da sostanze pericolose fuoriuscite da un'autocisterna a causa di un incidente.

Il riconoscimento è stato conferito ufficialmente a Vasto in occasione della partenza della 7ª tappa, la Vasto-L'Aquila, del Giro d'Italia. I due agenti sono stati chiamati sul palco allestito dall'organizzazione in piazza Rossetti in attesa della partenza dei cicilisti. A loro la targa è stata consegnata alla presenza del dirigente del Compartimento polizia stradale, Lucio De Santis, e dal direttore del 7° Tronco dell'autostrada A14, Gianni Marrone.

"Intervenuti - si legge nella motivazione del premio - il 27 dicembre 2018 in occasione dell’incidente occorso sull’A/14, nei pressi dell’area di servizio Tortoreto Ovest, causato dalla perdita di carico di un mezzo pesante, che trasportava delle cisterne contenenti sostanze pericolose, che ha danneggiato diversi veicoli e reso impraticabile il tratto autostradale.

I componenti della pattuglia del Distaccamento di Polizia Stradale di Pineto, prontamente intervenuti sul luogo dell’incidente, hanno compreso immediatamente la gravità della situazione e hanno fatto defluire tutte le persone che erano al momento coinvolte nell’incidente, verso l’area di servizio vicina, assicurandosi che i motori delle auto fossero tutti spenti, per limitare il rischio di incendi o esplosioni.

Gli stessi, inoltre, hanno poi assicurato un veloce by – pass dell’area dell’incidente, dirottando i veicoli che sopraggiungevano nel frattempo, in direzione dell’area di servizio, per poi farli uscire a monte della stessa.

Al termine dell’intervento, a causa dell’inalazione di vapori tossici, i due operatori sono stati ricoverati in ospedale".

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Chiudi
Chiudi