"Il coraggio di agire pensando al futuro", appuntamento a Vasto per i 100 anni della Cgil Chieti - Riflessione sul territorio più industrializzato d’Abruzzo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Eventi 19/05/2019

"Il coraggio di agire pensando al futuro", appuntamento a Vasto per i 100 anni della Cgil Chieti

Riflessione sul territorio più industrializzato d’Abruzzo

“Il coraggio di agire pensando al futuro: storia e prospettive del territorio più industrializzato d’Abruzzo”. È il titolo che dell’iniziativa che la Camera del lavoro ha organizzato venerdì 23 maggio (ore 9.30, Palazzo D’Avalos) a Vasto per celebrare il centenario della sua fondazione.

"Le ultime e più recenti vicende che stanno interessando il comparto produttivo della provincia di Chieti – dice Germano Di Laudo, segretario generale provinciale Cgil Chieti – sembrano segnalare proprio l’attualità e la fondatezza dei temi proposti all’attenzione dell’opinione pubblica, delle istituzioni e della politica; la necessità (anzi l’urgenza) di confrontarsi ed esaminare quanto accade in un settore che in questo territorio dà lavoro a decine di migliaia di persone e rappresenta il traino della nostra economia, la fonte dei redditi e del benessere per tante famiglie".

"E allora è proprio per approfondire questi argomenti, per esaminare i punti di forza e di debolezza del nostro comparto produttivo, per agire con coraggio pensando al futuro per salvaguardare e promuovere lo sviluppo di un territorio dalla lunga storia industriale e che è riuscito a crescere fino a diventare il più produttivo d’Abruzzo, che la Cgil provinciale ha organizzato un incontro a Vasto al quale, fra gli altri, interverranno Vincenzo Colla, vice segretario nazionale della Cgil; il sindaco Francesco Menna, dirigenti delle industrie del territorio, studenti delle scuole, storici e Rita Innocenzi, segretaria della Cgil Abruzzo".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi