Furgone del Giro d’Italia imbocca strada troppo stretta e rompe due balconi - Il furgone stava raggiungendo le aree destinate al villaggio rosa
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 18/05/2019

Furgone del Giro d’Italia imbocca strada troppo stretta e rompe due balconi

Il furgone stava raggiungendo le aree destinate al villaggio rosa

Vasto, via delle Cisterne: uno dei due balconi lesionatiHa imboccato una strada troppo stretta per le dimensioni del suo furgone e ha rotto due balconi. È accaduto giovedì nel centro di Vasto a un autotrasportatore della carovava del Giro d'Italia.

Alla vigilia della tappa Vasto-L'Aquila, che è partita ieri mattina da piazza Rossetti, i mezzi che trasportano le attrezzature per l'allestimento del villaggio rosa hanno raggiunto la città antica.

"Un furgonato proveniente da piazza Santa Chiara - racconta il comandante della polizia locale, Giuseppe Del Moro - si è immesso su via delle Cisterne, ma era molto alto e ha urtato due balconi, lesionandoli. Siamo intervenuti per eseguire i rilievi necessari ai fini del successivo risarcimento del danno".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi