"Sede dell’associazione del quartiere San Paolo, il Comune faccia i bagni per disabili" - La lettera dell’associazione "Don Antonio Di Francescomarino"
 

"Sede dell’associazione del quartiere San Paolo, il Comune faccia i bagni per disabili"

La lettera dell’associazione "Don Antonio Di Francescomarino"

Vasto, quartiere San Paolo: la sede dell'associazione "Don Antonio Di Francescomarino"Rendere accessibili alle persone con disabilità i bagni della sede dell'associazione Don Antonio di Francescomarino, nel quartiere San Paolo di Vasto.

È la richiesta che il direttivo del sodalizio del rione più popoloso della città rivolge all'amministrazione comunale. Lo fa in una lettera aperta indirizzata agli assessori Gabriele Barisano (Servizi manutentivi), Luigi Marcello (Politiche per le Realtà periferiche) e Lina Marchesani (Politiche sociali): "Egregi Assessori, durante i mesi passati il direttivo dell’ A.P.S. ha chiesto informazioni in merito all' adeguamento secondo le norme di legge dei bagni per i diversamente abili. Dalle nostre segnalazioni ad oggi purtroppo i nostri soci che hanno avuto la sfortuna di non avere una vita normale, lamentano l' attenzione da parte dell' amministrazione comunale. Per questo motivo vi abbiamo scritto una lettera aperta, al fine di ottenere risposta riguardo al tema affrontato. Ci rivolgiamo a voi, assessori al patrimonio, ai servizi sociali e alla manutenzione e sicurezza, sperando che possiate attivarvi per dare ai nostri soci un servizio di rispetto".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi