Ancora vandalismo in centro storico, nella notte rotto un vaso - Ogni anno migliaia di euro spesi per riparare i danni
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 12/05/2019

Ancora vandalismo in centro storico, nella notte rotto un vaso

Ogni anno migliaia di euro spesi per riparare i danni

Ancora una volta il centro storico è terra di conquista per i vandali. Questa mattina è stato trovato rotto uno dei grandi vasi con gli alberelli di ulivo posizionato nei vicoli di Santa Maria. Non è la prima volta che si verifica un episodio del genere, in passato più volte i vasi sono stati mandati in frantumi. E più volte i residenti hanno lanciato appelli affinchè ci sia maggiore vigilanza nella zona, specie nelle ore notturne dei giorni in cui in centro c'è maggiore presenza di giovani.

Ora, come già successo tante volte, occorrerà rimuovere il vaso rotto e sostituirlo, con un aggravio di spesa per le casse comunali che cresce costantemente. Ogni anno vengono spesi migliaia di euro per riparare i danni causati dai vandali.

Difficile identificare chi ha compiuto tale gesto perchè, nei tanti vicoli del centro storico, mancano le telecamere di videosorveglianza.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi