Casalbordino dichiara guerra all’inquinamento in spiaggia: ecco il pesce mangia plastica - La Giornata ecologica. Foto e video dell’inaugurazione
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Casalbordino   Ambiente 11/05/2019

Casalbordino dichiara guerra all’inquinamento in spiaggia: ecco il pesce mangia plastica

La Giornata ecologica. Foto e video dell’inaugurazione

Casalbordino Lido: il pesce mangia plasticaCasalbordino dichiara guerra all'inquinamento da plastica.

Inaugurata stamani, sulla spiaggia del Lido, l'installazione tanti consensi ha riscosso sui social nei giorni scorsi, quando era stata ufficializzata l'iniziativa, ideata dalla Pro loco, di cui è presidente Nicola Tiberio, e attuata in collaborazione con l'amministrazione comunale: il Pesce mangia plastica ha iniziato a raccogliere i rifiuti nella sua pancia. 

L'inaugurazione coincide con la giornata ecologica cui hanno partecipato, tra gli altri, gli alunni di prima media dell'Istituto omnicomprensivo di Casalbordino, la Protezione civile di Casalbordino, delle Guardie ecologiche volontarie di Scerni con il responsabile provinciale, Marco Cannarsa, consorzio Ecolan e Bcc Sangro-Teatina. 

"I bambini - sottolinea il sindaco, Filippo Marinucci - sono il primo esempio di rispetto dell'ambiente. Qui abbiamo voluto prendere un esempio dai paesi che, probabilmente, sono più all'avanguardia e abbiamo voluto mettere a disposizione di tutti questo pesce raccogli plastica".

"Con grande entusiasmo - afferma l'amministrazione comunale di Casalbordino - abbiamo accolto la proposta della Pro loco, nella convinzione che simili iniziative possano sensibilizzare tutti verso la fondamentale tutela dell'ambiente e educare i giovanissimi, adulti del domani, al rispetto di un bene pubblico fondamentale: il nostro patrimonio naturale".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi